Passa alle informazioni sul prodotto
1 su 4

Solunto Sicilia XIX secolo Acquerello

Prezzo di listino €357,95 EUR
Prezzo di listino Prezzo di vendita €357,95 EUR
Vendita Esaurito
Imposte incluse.


Chi non è innamorato di tutto ciò che riguarda la SICILIA??? Questo dipinto è forse di Edward Lear….Un'incantevole rappresentazione del XIX secolo di rovine romane sullo sfondo del paesaggio costiero di Solunto, in Sicilia. Incorniciato e smaltato con titolo sul supporto centrale. 


Titolo: Solunto Sicilia


Acquerello 


25 x 24 cm 


Questo ci ricorda molto Edward Lear  Edward Lear (12 maggio 1812  29 gennaio 1888) 


Nel 1842 Lear iniziò un viaggio nella penisola italiana , viaggiando attraverso il Lazio , Roma , Abruzzo , Molise , Puglia , Basilicata , Calabria e Sicilia . In appunti personali, insieme ai disegni, Lear ha raccolto le sue impressioni sullo stile di vita italiano, sulle tradizioni popolari e sulla bellezza dei monumenti antichi. Di particolare interesse per Lear fu l' Abruzzo , che visitò nel 1843, attraverso la Marsica (Celano, Avezzano, Alba Fucens , Trasacco) e l'altopiano delle Cinque Miglia ( Castel di Sangro e Alfedena), attraverso un antico tratturo dei pastori. .

Lear tracciò uno schizzo del borgo medievale di Albe con il monte Sirente, e descrisse il borgo medievale di Celano, con il castello di Piccolomini che domina la vasta pianura del Lago Fucino, che fu bonificato pochi anni dopo per favorire lo sviluppo agricolo. A Castel di Sangro Lear descrisse la quiete invernale delle montagne e della bella basilica.

Più avventuroso fu il viaggio nelle regioni dell'Italia meridionale nel 1847, descritto in Diari di un pittore di paesaggi nella Calabria meridionale di Lear, ecc . L'ampia sezione calabrese in cui Lear racconta il suo itinerario tra paesaggi mozzafiato e personaggi spesso surreali, è ritenuta tra le migliori della sua letteratura di viaggio.