Passa alle informazioni sul prodotto
1 su 8

Mare e puledro intorno al 1840 di John Frederick Herring

Prezzo di listino €1.430,95 EUR
Prezzo di listino Prezzo di vendita €1.430,95 EUR
Vendita Esaurito
Imposte incluse.

Bellissimo acquerello di Cavallo (Fattrice) e Puledro

 Titolo – Cavalla e puledro 1840 circa

Artista – John Frederick Herring 1795 - 1865

Medio – Acquerello su carta. Firmato in basso a destra.

Dimensioni 58 x 78 cm

John Frederick Herring, era un pittore, creatore di insegne e cocchiere nell'Inghilterra vittoriana.

Herring, nato a Londra nel 1795, era figlio di un commerciante londinese di origini olandesi, nato all'estero in America. I primi diciotto anni di vita di Herring furono trascorsi a Londra, dove i suoi più grandi interessi erano il disegno e i cavalli.[Nel 1814, all'età di 18 anni, si trasferì a Doncaster, nel nord dell'Inghilterra, arrivando in tempo per assistere al Duca del "William" di Hamilton vince la corsa di cavalli di St. Leger Stakes. Nel 1815 Herring aveva sposato Ann Harris; i suoi figli John Frederick Herring Jr., Charles Herring e Benjamin Herring sarebbero diventati tutti artisti, mentre le sue due figlie, Ann ed Emma, ​​​​entrambi sposarono pittori. Quando era appena maggiorenne nel 1845 Ann sposò Harrison Weir.

A Doncaster, in Inghilterra, Herring fu impiegato come pittore di insegne di locande e insegne di carrozze sui lati delle carrozze, e il suo successivo contatto con un'azienda di proprietà di un certo signor Wood portò al successivo impiego di Herring come autista di pullman notturno. Herring trascorreva il suo tempo libero dipingendo ritratti di cavalli per i salotti delle locande e divenne noto come "l'artista cocchiere"  Il talento di Herring fu riconosciuto dai clienti facoltosi e iniziò a dipingere cacciatori e cavalli da corsa per la nobiltà.

Nel 1845, Herring fu nominato Pittore di animali della Duchessa di Kent, seguito da un successivo incarico da parte della regina Vittoria al potere, che rimase mecenate per il resto della sua vita.

Nel 1853, Herring si trasferì nelle zone rurali del Kent, nel sud-est dell'Inghilterra, e smise di dipingere ritratti di cavalli. Trascorse gli ultimi 12 anni della sua vita a Meopham Park vicino a Tonbridge, dove visse come scudiero di campagna. Ha poi ampliato i suoi soggetti dipingendo scene agricole e immagini narrative, così come le sue opere sportive più note di caccia, corsa e tiro.

Artista prolifico e di grande successo, Herring è insieme a Sir Edwin Landseer uno dei più eminenti pittori di animali dell'Europa della metà del XIX secolo. I dipinti di Herring erano molto popolari e molti furono incisi, inclusi i suoi 33 vincitori del St. Leger e i suoi 21 vincitori del Derby. Herring espose alla Royal Academy dal 1818 al 1865, alla British Institution dal 1830 al 1865 e alla Society of British Artists nel 1836-1852, dove Herring divenne vicepresidente nel 1842.