Passa alle informazioni sul prodotto
1 su 9

Leonard Sarluis n. 1874 Uno di una serie di sei

Prezzo di listino €1.182,95 EUR
Prezzo di listino Prezzo di vendita €1.182,95 EUR
Vendita Esaurito
Imposte incluse.

Importante simbolista francese degli anni '30 Leonard Sarluis nato nel 1874. Ecco uno di una serie di 6 che abbiamo in offerta dalla collezione Seymour Stein con ulteriore provenienza da Sothebys, 5 novembre 1998. Firmato e datato in alto a destra. 


Artista: Leonard Sarluis n. 1874 


Acquarello e tempera su cartoncino


Dimensioni 28 x 22 cm  dimensione montatura 45 x 38 cm 


Firmato e datato 1930 in alto a destra 



Salomon-Léon Sarluis , noto come Léonard Sarluis , (21 ottobre 1874 – 20 aprile 1949) è stato un pittore simbolista francese naturalizzato.

Sarluis è nato a L'Aia. Arrivò a Parigi nel 1894 e divenne un noto boulevardier . Ha viaggiato molto, anche a Napoli, in Italia e in Russia. Il suo lavoro è stato elogiato da Jean Lorrain e Oscar Wilde.

Espone al Salon de la Rose+Croix e al Salon des Artistes Français e con Armand Point disegna il manifesto per il quinto salone di quel gruppo. Raffigurava l'Ideale sotto forma di Perseo che regge la testa mozzata di Émile Zola in riferimento al mito greco in cui Perseo decapitò la Gorgone Medusa . Per i simbolisti, Zola esemplificava nella letteratura il naturalismo opprimente che rifiutavano.


Sarluis completò le illustrazioni decorative per il bar del refettorio del quotidiano parigino Le Journal e lavorò per anni a un'Interpretazione mistica della Bibbia , dipinti per i quali espose a Londra nel 1928. Illustrò Il viaggio nella terra dei Quarti di Gaston de Pawlowski Dimensione che secondo Jean Clair fu l'ispirazione per il Grande Vetro di Marcel Duchamp .

Morì suicida il 20 aprile 1949 a Parigi.