Passa alle informazioni sul prodotto
1 su 7

Frederick De Moucheron 1633-1686 Grande olio su tela del XVII secolo

Prezzo di listino €3.375,95 EUR
Prezzo di listino Prezzo di vendita €3.375,95 EUR
Vendita Esaurito
Imposte incluse.

Grande 17esimo secolo olio su tela dipinto antico (paesaggio all'italiana)

Paesaggio all'italiana

Frederick De Moucheron 1633-1686 (forse figure di mano diversa)

Olio su tela c1670

Dimensioni 90 x 65 cm

Dipinto antico di superba qualità di Frederik de Moucheron, è possibile che le figure siano state dipinte da una mano diversa (ma d'epoca). Il dipinto è presentato in alta qualità all'inizio del XIX secolo cornice dorata centesimo. Sia il dipinto che l'immagine sono in ottimo stato.

Frederik de Moucheron è nato in una famiglia olandese di artisti di origine francese. Sia Frederik de Moucheron che suo figlio Isaac de Moucheron (1667-1744) si specializzarono in vedute di paesaggi all'italiana con ambientazioni simili a parchi. Questi erano particolarmente utilizzati per decorare le pareti delle case dei benestanti di Amsterdam.

Dopo essersi formato con Jan Asselijn ad Amsterdam, si stabilì e lavorò per diversi anni in Francia, dove nel 1656 fu registrato come soggiorno a Parigi e Lione. Tornò ad Amsterdam dopo un breve periodo ad Anversa. Nel 1659 sposò Marieke de Jouderville, figlia del pittore Isaac de Jouderville; avevano 12 figli. Frederik fu fortemente influenzato dal lavoro della seconda generazione di italiani olandesi, in particolare Asselijn e Jan Both. I suoi paesaggi mostrano anche somiglianze con gli ultimi lavori di Adam Pynacker. Dirck Helmbreker, Johannes Lingelbach, Adriaen van de Velde e Nicolaes Berchem fornirono tutti il ​​personale per i suoi dipinti.

L'opera di De Moucheron è apprezzata principalmente per le sue qualità pittoresche e decorative, i suoi dipinti sono spesso resi piacevolmente atmosferici dall'uso di tocchi argentati (ad esempio Paesaggio all'italiana, 1670; Hannover, Niedersächsisches Landesmuseum). Verso la fine della sua vita dipinse paesaggi per tre pareti di saletkamer in una casa delle bambole, che fu realizzata e arredata ad Amsterdam per Adam Oortmans e Petronella de la Court tra il 1500 e il 1500 circa. 1674 e 1690 (Utrecht, Museo Centrale). Questi mostrano come sarebbero apparsi tali pannelli murali paesaggistici in situ, anche se trovare una stanza reale così decorata così presto sarebbe stato raro. Nel 1678 e nel 1679 completò, con Berchem, diverse opere di Willem Schellinks, morto nel 1678.